Azienda

L'azienda Materazzi Ricami si basa in primis sulla pluriennale esperienza e direzione in tutte le fasi lavorative dei proprietari Alberto e Fabiola; la famiglia Materazzi sta alla base della nostra realtà imprenditoriale nel ricamo, che si può ascrivere alla categoria, un pò in disuso ma tutt'oggi competitiva in determinati settori, dell'impresa familiare. Un'impresa familiare "allargata", in quanto ha dato vita a una sorta di "distretto del ricamo" a Cortona, composto da quattro aziende, distinte ma in collaborazione l'una con l'altra, dislocate nell'area comunale. L'etica del lavoro e l'etica del risparmio, la passione per il ricamo, oltre alle capacità organizzative, tecnico artigianali e di diverso genere apprese in tanti anni di lavoro nel settore (la nostra azienda anagraficamente nasce nel 1988, ma le esperienze della proprietà nel campo del ricamo sono precedenti), sono le qualità fondamentali che stanno alla base della nostra ditta.

Come la gran parte delle Pmi italiane del centro-nord, il Materazzi Ricami è un'impresa elastica e altamente competitiva, mutevole, in grado di specializzarsi velocemente in nuovi prodotti, basata sul sistema del learning by doing (imparare lavorando) che consiste in un flusso continuo di piccole innovazioni, in grado di migliorare e modificare le differenti lavorazioni. Oltre alla necessaria innovazione tecnologica, basata principalmente su moderne apparecchiature giapponesi dell'azienda leader nel campo delle macchine da ricamo (la Tajima) e nell'utilizzo dei migliori programmi di punch per la creazione dei ricami, alla base del nostro processo produttivo e della nostra competitività sta la cosiddetta innovazione formale (o soft innovation): l'utilizzo di differenti materiali e la ricerca continua di nuove tecniche per la loro lavorazione, danno vita spesso a prodotti artigianali originali e sempre differenti. A ciò si deve aggiungere la sapienza, il know how, la creatività e la manualità, che fanno dell'artigianato e delle Pmi italiane la punta di diamante del sistema produttivo nazionale, tutt'oggi in grado di rispondere con la qualità del Made in Italy alle sfide provenienti da una sempre più aggressiva concorrenza internazionale.